Diffondo e trasmetto il valore del lavoro dei miei clienti con passione ed inventiva. Dalle persone alle persone.


 



Altre informazioni


Cerca



Creative Commons License

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono pubblicati con Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 (Italia License).



Archivio per il mese: luglio 2014

Con la promozione del romanzo “Le stanze del tempo” di Federica Bernardini, ho avuto l’occasione di approcciare, per la prima volta con le dinamiche dell mondo dell’editoria.

Tuttavia le azioni che ho messo in campo, a partire dalla scelta della metodologia di pubblicazione del romanzo, si sono rivelate efficaci e in grado di dare risalto ad un’autrice, seppur molto capace, di fatto sconosciuta al grande pubblico dei lettori italiani.

Qui di seguito proverò a sintetizzare le azioni che ho attivato per dare “risalto” al romanzo su indicato.

Premetto che per  la promozione del romanzo ho fatto leva sui canali precedentemente utilizzati dall’autrice ossia il sito web, la pagina Facebook e il canale You Tube.

1 Ancora prima di pubblicare mi sono permesso di suggerire all’autrice di percorrere la strada del “Self Publishing” attraverso la piattaforma Narcissus proponendo in una prima fase il romanzo in formato ebook. Tale modalità di pubblicazione c’ha permesso immediatamente di essere presenti “in un colpo solo” ed in completa autonomia su tutti gli store on line più importanti, creando le premesse per qualunque tipo di azione promozionale.
2 Nelle le fasi immediatamente prima la pubblicazione ho cercato di mantenere alto l’interesse nella pagina Facebook di riferimento, approfittando della particolarità della trama del romanzo che permette naturalmente il coinvolgimento dei potenziali lettori.
3 A romanzo pubblicato in ebook, pur mantenendo la conversazione in merito sulla pagina Facebook, ho aggiornato il sito web con le info sul romanzo con relativa sinossi e collegamenti agli store più importanti per l’acquisto.
4 Ho ideato, scritto e coordinato la produzione video del booktrailer che è possibile vedere qui di seguito.

5 Ho attivato la campagna di web marketing sia per favorire la rintracciabilità del romanzo attraverso il search di Google Adwords, che puntando di volta in volta, su campagne a rotazione mirate agli store, attraverso Facebook ADS.

Storia

Dopo circa 30 giorni di attività, i risultati sembrano quanto meno incoraggianti, come testimonia questa classifica degli ebook più venduti su una delle piattaforme target, dove al I posto si posiziona “Le stanze del tempo” davanti a mostri sacri come Ken Follet, Camilleri etc.

Ovviamente tutti i risultati sono e saranno sempre motivo di analisi e considerazione e le attività proseguiranno attraverso la pubblicazione del romanzo in cartaceo, le presentazioni sul territorio e “una costante dose” di social networking che mi auguro facciano parlare del romanzo anche nelle piattaforme e riviste specializzate, a cui stiamo approcciando in maniera naturale e diretta.

Vedremo dove saremo capaci di arrivare, voi che ne dite? 😉

 

 

Capita che la mia passione per il mondo del teatro “mi coinvolga” anche per lavoro.
Poco importa se nella maggior parte delle volte si tratta di attività che svolgo senza un ritorno economico, anche perché spesso si tratta di iniziative che io stesso mi diverto a creare.
La cosa che più conta è mantenere nel mio lavoro lo stesso entusiasmo di quando mi diletto a “fare l’artista”, anche mentre penso a come fare per rendere il più coinvolgenti possibile gli eventi da promuovere e pubblicizzare.

Qui di seguito voglio mostrarvi una serie di lavori che ho svolto sia a livello di concept che di coordinamento grafico, dalla produzione dei manifesti , volantini, locandine, libretti di sala etc alla realizzazione di video e banner per il web.

Ciò al di là delle politiche di campagna on e off line e attività 2.0, di cui la stragrande maggioranza di ciò che è possibile vedere qui di seguito costituisce il punto di partenza.

Per la XXVII festa del teatro FITA (Federazione Italiana Teatro Amatori) ho pensato e realizzato sia il manifesto promozionale…

Manifesto XXVII festa del teatro

…che il video, Happyfromarche.

Lo scopo è stato quello di cercare di favorire la partecipazione all’evento, che si svolgerà nelle Marche, da parte di più iscritti possibile alla stessa FITA provenienti da ogni parte d’Italia.

Per questo ho cercato di far leva (per quanto riguarda il video) sul fenomeno virale dell’anno, ossia il tormentone “Happy” di Pharrell Williams, che si è prestato ottimamente, per mostrare con simpatia tutti i luoghi che faranno da cornice all’evento teatrale.

Con l’aiuto e la complicità  di alcune fra le locali compagnie e delle attività/location interessate, il risultato è stato quello di aver prodotto un mini spot per le Marche che abbraccia contemporaneamente la manifestazione, il territorio e le persone che direttamente o indirettamente saranno coinvolte nell’iniziativa.

§

Per la I edizione del Festival “Ankon d’oro premio Carlo Urbani” di Ancona,  ho realizzato il manifesto/locandina e il libretto di sala, con l’idea di creare un format che oltre ad essere piacevole, contribuisse a comunicare “l’impronta” che attraverso il teatro vogliamo lasciare sul territorio con il contributo di chi sarà parte attiva del progetto…

Manifesto Ankon d'oro premio Carlo UrbaniLibretto di sala Ankon d'oro premio Carlo Urbani

…Oltre a quanto detto, per il festival anconetano ho realizzato un video per cercare di stimolare l’azione di crowdfunding sulla città e dintorni nei mesi precedenti la partenza della manifestazione.

Per far ciò ho coinvolto tutte le attività che in qualità di sponsor si sono offerte di ospitare le compagnie partecipanti al concorso.

Ecco il risultato.

leggi tutto

 
 

 

Kontagio è un marchio di Diego Ciarloni
Cod. Fisc. CRLDGI74P26A271B | P. Iva 02268550429 | Via Renaldini, 10/a | 60126 Ancona
Tel. +39 328 7310369 | diegociarloni@kontagio.eu