Diffondo e trasmetto il valore del lavoro dei miei clienti con passione ed inventiva. Dalle persone alle persone.


 



Altre informazioni


Cerca



Creative Commons License

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono pubblicati con Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 (Italia License).



Archivio categoria: Cataloghi ed editoria

Ho avuto l’onere ma soprattutto l’onore, di iniziare a collaborare con uno dei più grandi gruppi farmaceutici a livello nazionale ed internazionale e cioè con il gruppo Angelini, avendo ricevuto incarico di lavorare sui progetti qui di seguito elencati.

A
Il nuovo catalogo Benessere con lo scopo di facilitare l’accesso al portale e-commerce da parte dei dipendenti del gruppo.
In questo progetto mi sono occupato di coordinare la realizzazione del prodotto dal concepimento, alla grafica ed impaginazione, fino ad arrivare alla stampa.

Catalogo benessere
B
Il naming della nuova App che il gruppo si accinge a lanciare su iPad, che ho battezzato “iGo” in ragione dell’utilità di questa piattaforma per la forza vendita.
C
La realizzazione di tutte le varianti icone dell’App iGo per tutte le aree commerciali interessate.
D
La realizzazione di tutte le icone interne utili per raggiungere le diverse aree di suddivisione degli articoli proposti dal gruppo

Icone Angelini

Una serie di lavori in cui è stato molto prezioso il contributo di tutte le figure interne l’azienda con cui mi sono interfacciato.

Ne approfitto per ringraziare sia per la disponibilità, che per avermi concesso di comprendere gradualmente le dinamiche delle varie aree d’attività, oltre che per avermi supportato, con entusiasmo, lungo tutto il percorso operativo per la definizione di tutti gli specifici progetti realizzati.

 

La realizzazione del catalogo dei pacchetti turistici per la prossima stagione di ArchiMete ha tenuto conto di moltissimi fattori, al fine di essere realizzato, per rispondere perfettamente a tutti i requisiti che mi sono stati richiesti dal cliente e che ho piacere di elencare qui di seguito.

Ho pensato il catalogo sapendo che

1 doveva essere pratico e  poco ingombrante, nello specifico si tratta di uno strumento dal formato quadrato 16×16 chiuso e 32×16 aperto

2 doveva rispondere alla filosofia del cliente e alle tipologie di servizi che offre, a questo proposito ho prospettato fin da subito la soluzione della stampa su carta riciclata al 100% che, nonostante il costo più elevato rispetto alla tradizionale, ha trovato la piena disponibilità del cliente ad orientarsi in questo senso

3 doveva mostrare chiaramente le caratteristiche dei pacchetti in doppia lingua (italiano ed inglese), senza penalizzare nessuna delle due, in questo senso la doppia pagina speculare è sembrata la soluzione migliore

4 doveva dare l’opportunità di ospitare delle immagini caratteristiche ed esplicative dei pacchetti proposti, a questo proposito con l’aiuto del grafico Alessio Tavoletti, che mi ha assistito lungo tutta la realizzazione del catalogo dall’art direction all’impaginazione, abbiamo inserito con pulizia e una giusta dose di rilevanza le foto più indicative

5 doveva far capire con immediatezza il periodo dell’anno in cui ogni tipologia di pacchetto fosse attivabile, per questo è stata pensata un istogramma a torta di immediata e facile consultazione

6 doveva fare da ponte fra l’off e l’on line, in questo senso, oltre a dedicare la consueta IV di copertina a tutti gli indirizzi e collegamenti web e social, abbiamo pensato di accompagnare ogni singola facciata del catalogo con Qrcode dedicati, cioè in grado di dirottare lo smartphone degli utente, a seconda della lingua di consultazione, sull’apposita landing page preparata ad hoc sul sito.

Ciò al fine di fornire maggiori approfondimenti o comunque per dar modo al catalogo di mantenere perfettamente intatto (in qualche modo) il proprio grado di aggiornamento sulla tipologia di pacchetto individuato.

Il World Responsible Tourism Day (WRTD) appena trascorso, iniziativa collegata al (WTM) World Travel Market di Londra, è stata il banco di prova per questo strumento, rivolto ai privati ma ancora di più ai tour operators (di tutto il mondo) e i risultati, non solo quelli di carattere soggettivo, stanno cominciando a dare segnali molto più che incoraggianti.

 

Stonewave è il marchio più prestigioso dell’Azienda Nice&Square che opera nelle Marche e che si occupa di rivestimenti e complementi in marmo di altissimo livello e che mi ha affidato la propria comunicazione.

Il progetto è articolato in diverse fasi:
1 Individuare un format il più possibile coordinato;
2 Realizzare il materiale da “lavoro” per la forza vendita (catalogo);
3 Individuare una strategia per conquistare un’identità e uno spazio on line web e social, tenuto conto del potenziale aziendale.

Per prima cosa mi sono concentrato sull’essenza del marchio, per cercare di definire il più chiaramente possibile quale fosse il motivo del suo operare.
Così ho “coniato” la tag line “Plasmiamo la pietra affinché assecondi le forme del design contemporaneo”.

Successivamente, attraverso un confronto con il cliente, abbiamo definito di lavorare per priorità.
Per quanto riguarda la forza vendita, abbiamo deciso di puntare su un supporto cartaceo riconoscibile e che fungesse contemporaneamente sia da catalogo-prodotto che da relativo listino, di cui ho seguito la realizzazione a partire dall’impostazione grafica, con il prezioso contributo di Gianluca Garbuglia, fino alla fase di fotolito e stampa.


Poi mi sono concentrato sullo sviluppo e il progect management del sito web istituzionale, per la cui realizzazione è stata una preziosa alleata Comunicrea.

Ne ho curato i contenuti istituzionali e ho strappando la promessa all’Azienda di mantenerlo vivo (con o senza di me) quasi fosse un proprio figlio adottivo; da parte mia, l’impegno è stato quello di seguirne i primi passi, oltre alla stesura del piano editoriale e dei primi post del corporate blog (almeno per il momento).
L’obiettivo è quello di dotare l’Azienda di una piattaforma on line in cui poter mostrare da una parte la tipologia del proprio standard di prodotto, dall’altro tentare di raccontare nella maniera più interessante possibile il proprio punto di vista nel settore, attraverso un linguaggio adatto al tipo di interlocutore.

Per quanto riguarda l’approccio ai social, ho deciso momentaneamente di puntare esclusivamente sul canale Twitter con l’idea di fare della sintesi il miglior alleato “relazionale”.
Formazione ed uso corretto dello strumento sono appannaggio di un incarico che ho preso con tanto entusiasmo quanto reale e ragionevole prudenza, per un brand di un settore peculiare in cui molto c’è da sperimentare e da analizzare, per poi ripartire con dati ed intenti sempre più all’altezza degli obiettivi di reputazione e riconoscibilità prefissati.

In bocca al lupo Stonewave!!

 

 

Per il brand Angela Bizzarri ho coordinato i lavori per la realizzazione del catalogo prodotto camere da letto della collezione Esmeralda.

Per prima cosa sono stati creati i modelli 3D dei singoli componenti della camera (comò, comodino, letto, e armadio), ricavati dai “disegni” forniti dall’architetto dell’azienda cliente, successivamente,  una volta definiti uno per uno i singoli mobili, si è passati a ideare e a creare le ambientazioni utili alla valorizzazione delle inquadrature prodotto.

Per ogni composizione è stata poi studiata un’inquadratura generale principale, una variante alla totale e successivamente si è passati alla definizione dei singoli still life per evidenziare le peculiarità di ogni singolo elemento.

Tutte le immagini sono state realizzate in 3D , con la preziosissima collaborazione di Lorenzo Garbuglia, che ha anche acquisito da campione legno, con assoluta fedeltà di resa, la particolare finitura con cui sono stati realizzati tutti i mobili delle composizioni camere della collezione Esmeralda.

Sulla base dello stile del tipo di camera e delle immagini ottenute è stato quindi definito il progetto grafico e il formato stampa ritenuto più idoneo per la realizzazione del catalogo, il tutto con la validissima collaborazione di Barbara Bonci.

Per vedere tutte le immagini che compongono il catalogo potete cliccare qui.

Per avere un’idea del risultato finale potete dare un’occhiata qui sotto….che ve ne pare?

 

Realizzazione catalogo per l’arredo zona notte

20 maggio 2011 | di Diego Ciarloni

Bizzarri mood, nuovo marchio dell’arredo contemporaneo made in Italy, ha affidato a Kontagio, all’interno del progetto di comunicazione generale di lancio del nuovo brand, il compito di realizzare il catalogo ‘zona notte’ dedicato alle nuove proposte di camere da letto ed armadi.

Lo strumento scelto per presentare le ultime creazioni è stato realizzato puntando su formato in A3 da sfogliare orizzontale, privilegiando una grafica sobria ed elegante atta a favorire l’espressività e l’eleganza, oltre che la naturale bellezza, delle composizioni proposte.

La particolarità delle ambientazioni, pensate per emozionare ed appassionare, sta nel fatto di averle ideate appositamente per trasmettere la qualità e il livello di versatilità delle composizioni mobile offerte, punti di forza di questo nuova linea creativa.

leggi tutto

 

È stato concepito il pieghevole Michelangelo Prezioso facendo un focus sull’identità del marchio e sulle due più importanti collezioni che lo contraddistinguono.

L’obiettivo perseguito è stato quello di consentire all’Azienda di mettere a disposizione di tutti quei clienti in grado di gestire in proprio le manifestazioni fieristiche uno strumento, il pieghevole appunto, che fosse in grado contemporaneamente di informare e comunicare in modo fruibile ed accattivante i contenuti tecnici ed estetici proposti dalle collezioni Michelangelo Prezioso.

Oltre alle informazioni e alle immagini, al cliente finale sono inoltre fornite indicazioni sulla manutenzione e garanzia del prodotto.

Non viene poi tralasciato di dare tutti i recapiti on e off line del marchio, al fine di facilitare lo stabilirsi di un proficuo ed immediato contatto nel momento in cui il cliente ne mostrasse l’interesse.

 

“Un catalogo more and more the one”

15 febbraio 2011 | di Diego Ciarloni

Nel listino Mamo è stato declinato il concept di comunicazione dell’Azienda, leader in Italia nella produzione e realizzazione di copriwc, attraverso l’uso del peculiare nonché originale testimonial, la sposa Mamo, che funge da filo conduttore e d’accompagnamento nel corso di tutto il catalogo.

Lo strumento in oggetto è stato pensato in qualità di listino evoluto, all’interno del quale è possibile accostarsi in maniera diretta, immediata ed intuitiva alle diverse tipologie di informazioni tecnico-commerciali, a seconda delle necessità dell’utente, che potrà servizi di diversi parametri a sua disposizione per avanzare ricerche mirate a rispondere in modo esauriente alle sue esigente e curiosità.

Questo è reso possibile grazie ad un uso mirato dei colori e ad un format chiaro ed intuitivo, che permette di associare parametri di ricerca anche diversi tra loro in modo da consigliare al fruitore il percorso che maggiormente lo porterà a soddisfare il proprio interesse.

leggi tutto

 

L’evoluzione dei cataloghi prodotto

1 febbraio 2011 | di Diego Ciarloni

I cataloghi prodotto Michelangelo Prezioso sono stati pensati non solo per assolvere alle tradizionali funzioni di questo tipo di strumento, ma anche per essere parte attiva nel trasferimento dei contenuti in modo da facilitare l’utilizzo e stimolare l’attenzione.

Strumenti di collegamento tra l’off e l’on line i cataloghi assolvono il compito di diventare crocevia di informazioni istituzionali, fotografiche, testuali, tecniche e multimediali.

Il principiale strumento di vendita si evolve e diventa il cuore della comunicazione con cui è possibile stabilire una relazione partecipata e di conseguenza più interessante.

In questo senso, è stato studiato un format grafico rigoroso, elegante, declinabile e riconoscibile a seconda delle tipologie di prodotto presentate e pensato anche in ottica di sviluppo futuro per le eventuali necessità di approfondimento o estensione di gamma.

Tutti i fascicoli presentano il prodotto in ambientazioni classiche e moderne, tutte rigorosamente studiate per esaltare le peculiarità del prodotto e lo spirito Michelangelo Prezioso di cui è possibile “percepire” la presenza in ogni immagine ambientata.

I testi raccontano il prodotto puntando sui pensieri e le emozioni di Michelangelo Prezioso.

Concepiti per comunicare lo spirito delle soluzioni, rafforzano l’impianto del brand perché tutti redatti in I persona.

Si completa, attraverso la scelta dell’uso delle didascalie emozionali, il quadro pensato esclusivamente per colpire e suscitare interesse e curiosità.

Per raccontare il prodotto da un punto di vista tecnico/funzionale s’è pensato di dare spazio alle  immagini dei particolari e dei complementi che, assieme alle didascalie di natura totalmente descrittiva, aiutano nella fruizione immediata della collezione in oggetto.

leggi tutto

 
 

 

Kontagio è un marchio di Diego Ciarloni
Cod. Fisc. CRLDGI74P26A271B | P. Iva 02268550429 | Via Renaldini, 10/a | 60126 Ancona
Tel. +39 328 7310369 | diegociarloni@kontagio.eu