Diffondo e trasmetto il valore del lavoro dei miei clienti con passione ed inventiva. Dalle persone alle persone.


 



Altre informazioni


Cerca



Creative Commons License

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono pubblicati con Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 (Italia License).



Per il contest Barilla relativo alla produzione di uno spot da 30 secondi avente come oggetto il sugo del noto marchio della pasta nostrana, io e Daniele Donati abbiamo prodotto la nostra “ricetta”.

In particolare io mi sono occupato di trovare l’idea, di scrivere i testi, ma anche di reclutare gli attori, lo speaker, di trovare location e persone disposte a dare una mano, oltre a fare uno sforzo d’immaginazione per provare a vedere se dalle idee ai fatti valesse la pena partecipare, per ambire a qualche cosa di più di una semplice partecipazione.

Daniele, si fa per dire, ha fatto il resto compreso la non facile attività di ascoltare le mie critiche ed indicazioni che ha saputo trasformare in ottime applicazioni finali.

Brief alla mano vi invito a dare un giudizio sul lavoro fatto.

Per quello che posso dire in poche righe sul lavoro è che mi sono basato su alcuni semplici elementi per costruire il nostro “racconto”.

1 La storia del marchio e della sua immagine

2 L’importanza della genuinità e della tradizione italiana

3 La funzione del prodotto.

Per quest’ultimo in particolare ho immaginato il sugo in qualità di amalgama della pasta, proprio di quest’ultima che spesso rappresenta un vero e proprio “collante” fra persone.

Quante volte, infatti, ci ritroviamo in famiglia o fra amici attorno ad un bel piatto di pasta?

Ecco che per un’immaginaria proprietà transitiva il sugo, a mio modo di vedere, diventa per sua natura (e grazie alla terra in cui nasce e al trattamento che subisce), il principale veicolo gravitazionale delle persone attorno al luogo in cui sono più vere ad autentiche: il tavolo in cui è possibile condividere il cibo.

Ebbene sì, per come la vedo io ciò che dà sapore alla pasta da sapore e spessore anche ai legami fra le persone…e se la pasta è appetitosa è facile che lo stare assieme possa diventare ancora più gustoso…quante volte ci sarà capitato!

Per questo e non solo per questo ho voluto partecipare a questo contest ed immedesimarmi profondamente nel Brief di casa Barilla con l’intento di “centrare” più che di stupire…credo ne sia valsa la pena indipendentemente da come andrà a finire…no?

Intanto potete provare a votarci…come?

Se vi siete “persi” il video potete sempre cliccare qui.

Mi raccomando prima registratevi fornendo un nick name ed un’indirizzo email.

Intanto che pensate a cosa fare, io ringrazio

  • i Biziantini per la location
  • Arte Casa per la fornitura di piatti, bicchieri e posate.
  • Roberto Cardinali per aver contribuito a dare corpo allo spot con la sua splendida voce

Gli “attori” che si sono prestati all’esperienza con disponibilità e simpatia

  • Rodolfo Flumini
  • Anna Sandroni
  • Luca Gioacchini
  • Vincenzo Francinella
  • Andrea Cesanelli per il supporto tecnico e per il Backstage 
  • Simona Paolella e Nadia Zucconi per la loro appassionata e preziosissima collaborazione.

Vi aggiornerò sull’esito della competizione…voi intanto votate, visto che c’avete pensato così a lungo, e continuate a seguirmi perché…the winner is… 😉

 

 

 

 

I commenti sono chiusi.

 

 

Kontagio è un marchio di Diego Ciarloni
Cod. Fisc. CRLDGI74P26A271B | P. Iva 02268550429 | Via Renaldini, 10/a | 60126 Ancona
Tel. +39 328 7310369 | diegociarloni@kontagio.eu