Diffondo e trasmetto il valore del lavoro dei miei clienti con passione ed inventiva. Dalle persone alle persone.


 



Altre informazioni


Cerca



Creative Commons License

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono pubblicati con Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 (Italia License).



Ho lavorato, dopo un primo periodo di prova, affinché il configuratore d’ambiente sviluppato per Michelangelo Prezioso, marchio di infissi in legno alluminio e alluminio-legno, si evolvesse oltre ciò per cui era stato pensato.

Ascoltando le esigenze del cliente e interpretandone i propositi, ho potuto creare con il puntuale contributo dell’ingegner Stefano Paolinelli, un’applicazione web unica nel suo genere e che si sta rivelando uno fra i migliori strumenti di marketing che quasi inconsapevolmente ho avuto modo di mettere a punto.

Di fatto oggi l’applicazione di cui erano già state descritte le qualità in un precedente post, può considerarsi, di fatto, un insostituibile dispositivo di lavoro per l’azienda che decide di dotarsene.

I motivi sono molteplici e mi va di descriverli brevemente.

1 Il configuratore d’ambiente, se ben fatto, come in questo caso, diventa un importantissimo alleato per coadiuvare la vendita finale.

2 Per il suo appeal, per il grado di utilità e anche perché si tratta di una novità assoluta ed esclusiva, costituisce oggettivamente un mezzo di lavoro di notevole spessore strategico, sia per chi lo propone e sia per chi lo impiega.

3 Funzionante in area riservata del sito corporate, le caratteristiche di questo tipo di configuratore  sono state pensate per i professionisti del settore*, ecco perché costituisce un volano in grado di costruire un data base di profili con un potenziale operativo ideale per gli obiettivi relazionali e commerciali dell’azienda per cui è stato creato.
*(Rivenditori, showroom, architetti, progettisti, geometri, ingegneri, interior designers, etc)

Costituisce anche una valida argomentazione per conversare sistematicamente nel canale social…se è vero che i mercati sono conversazioni!

Vai nella pagina Facebook a dare un’occhiata!

Le novità del sistema proverò a spiegarle sinteticamente qui di seguito.

 

In prima battuta per accedere all’utilizzo del sistema, l’utente dovrà necessariamente registrarsi attraverso la compilazione della form studiata per mettere in condizione l’azienda di determinare con assoluta precisione la categoria professionale del richiedente l’accesso.

In questa maniera il filtro e la segmentazione degli users sarà tanto selettiva quanto utile al fine di raggiungere l’obiettivo: determinare un data base di SOLI professionisti con cui poter avviare un dialogo costruttivo

Per vedere la form di registrazione clicca qui.

Dopo l’invio della richiesta di ingresso da parte dell’utente interessato, il sistema avviserà l’amministratore di esaminare la domanda d’accesso pervenuta.
L’utente, intanto, riceverà immediatamente un messaggio di notifica della procedura di adesione in corso attraverso una e-mail.
Non appena sbloccato dall’amministratore, il sistema fornirà al cliente le credenziali per loggarsi con user e password precedentemente e liberamente determinate dal professionista al momento dell’iscrizione.

A questo punto però è importante sottolineare che l’accesso al sistema sarà consentito solo per un breve e specificato periodo, utile all’azienda amministratrice per provare ad avviare un collegamento diretto che possa “promuovere” l’utente da mero user a vero e proprio partner.

L’abilitazione temporanea o definitiva o la disabilitazione all’accesso alle funzionalità del configuratore saranno competenza esclusiva dell’amministratore che avrà a disposizione un’interfaccia semplice ed intuitiva al fine di poter gestire-consultare con immediatezza lo storico di ogni nominativo del data base.

Ogni variazione nello status di ogni utente sarà sempre accompagnata da una comunicazione scritta via e-mail che il sistema genererà in automatico in nome dell’importanza della trasparenza degli intenti.

Sono convinto che questa innovazione potrà risultare decisiva per qualunque azienda che produca e commercializzi articoli per cui è necessaria una specifica competenza: infissi, pavimenti, porte, accessori bagno, rivestimenti in genere, mobili e arredamento, accessori per la casa, componentistica e comunque tutto quanto abbia la necessità di essere condiviso con un’importante e corposa filiera di innovative professionalità.

Queste ultime, a loro volta, proprio attraverso l’uso del configuratore, saranno in grado di potersi relazionare col cliente finale con una marcia in più, perché potranno trovare soluzioni con più rapidità, precisione, con maggior appeal e con la possibilità di ridurre i margini di eventuali errori di incomprensione.

Tutto ciò oggi è possibile non solo per l’estrema funzionalità del programma, ma anche grazie all’altissima resa del fotorealismo raggiunto dai i materiali ricreati in 3D.

Il dinamismo del marmo e delle pietre più particolari, la vivacità del gres porcellanato più accattivante, il calore delle finiture legno moda, i riflessi dei vetri decorati…non costituiscono più un ostacolo.

Provare per credere!

L’innovazione è partita e ha cominciato a generare valore da subito… si tratta di non porci limiti e vedere fin dove sia possibile arrivare…

Una cosa è certa, questo strumento, fra i primi di un certo livello nel “settore casa a 360°”, oggi funziona, genera interesse e grande soddisfazione…compresa la mia.

 

 

 

 

 

 

I commenti sono chiusi.

 

 

Kontagio è un marchio di Diego Ciarloni
Cod. Fisc. CRLDGI74P26A271B | P. Iva 02268550429 | Via Renaldini, 10/a | 60126 Ancona
Tel. +39 328 7310369 | diegociarloni@kontagio.eu