Diffondo e trasmetto il valore del lavoro dei miei clienti con passione ed inventiva. Dalle persone alle persone.


 



Altre informazioni


Cerca



Creative Commons License

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono pubblicati con Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 (Italia License).



La progettazione del logo Bizzarri Mood mi ha posto di fronte alla necessità di creare un marchio che fosse contemporaneamente indicativo e capace di rappresentare efficacemente la sua mission.

Dopo un’attenta riflessione, e tenuto conto del fatto che questo marchio è frutto di una declinazione contemporanea di un nome già noto nel campo del mobile e dell’arredamento in generale (Angela Bizzarri “Cultura dell’abitare”), ho voluto far leva sul rapporto tra ciò che rappresenta la storia e l’esperienza accumulata negli anni dall’azienda e la vocazione all’interpretazione dell’attualità dell’arredo racchiusa in questo nuovo brand (Bizzarri Mood).

La valutazione si è snodata quasi immediatamente verso una soluzione che contemplasse la possibilità di pensare a due anime del marchio, collegate tra loro da una icona rappresentativa che fungesse da integrazione tra le due entità e allo stesso tempo mettesse in evidenza la peculiarità del logo stesso:

la scritta ‘Bizzarri’, l’anima istituzionale, che rappresenta la stabilità nel tempo ed offre sicurezza nella continuità, mantiene volutamente il colore di sempre, a testimonianza di radici ben piantate su un terreno fertile e generoso;

la dicitura ‘Mood’, l’espressione della contemporaneità ben interpretata e calata nel presente dell’arredo, dove il gusto della tradizione e la ricerca continua di ciò che fa tendenza si coniugano perfettamente, assume invece il colore moda via via del momento.

Dalla combinazione di queste due anime, dunque, si trae il segno tangibile nel tempo di un modo nuovo di pensare il proprio marchio, appunto come necessaria immagine istituzionale

dinamica, che sa leggere il tempo presente e mutare con esso.. ma non dimentica.

Il logo è stato realizzato con la collaborazione di Barbara Bonci.

 

I commenti sono chiusi.

 

 

Kontagio è un marchio di Diego Ciarloni
Cod. Fisc. CRLDGI74P26A271B | P. Iva 02268550429 | Via Renaldini, 10/a | 60126 Ancona
Tel. +39 328 7310369 | diegociarloni@kontagio.eu