Diffondo e trasmetto il valore del lavoro dei miei clienti con passione ed inventiva. Dalle persone alle persone.


 



Altre informazioni


Cerca



Creative Commons License

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono pubblicati con Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 (Italia License).



Post taggati: app

Il nuovo Foursquare 8

0 commenti

8 agosto 2014 | di Diego Ciarloni

Vi aspettavate un post del tipo: “Buone ferie a tutti”, con tanto di foto di pc buttato in acqua per i più “liberatori” o una bella foto di una serie di volumi da portare sotto l’ombrellone per quelli più “secchioni”?

Spiacente di deludervi! ;)

Ieri è stato lanciato sulle piattaforme Google Play e  IOS  il nuovo Foursquare 8 (letto per intero e velocemente sembra un nome adatto ad un cane di piccola taglia), che non ho resistito a provare e ad approfondire per farmi un’idea sulla novità e sulle possibili ricadute in termini di opportunità.

Direi di partire dalla più grande concreta novità su cui a mio avviso fa leva questa “rivoluzione geolocalizzante” ossia su quella che viene riassunta dallo stesso Fourquare con le seguenti “indicazioni”.

“I nostri gusti sono diversi, quindi perché dovremmo ottenere gli stessi risultati dalla ricerca?

Il nuovo Foursquare impara cosa ti piace e ti porta in posti che ti piaceranno”.

I tuoi gusti possono essere specifici come “whisky” o “caramello salato” o più in generale come “posti a sedere all’aperto” o “librerie di usato”. 

Ciò significa essenzialmente alcune cose molto importanti che voglio provare qui di seguito a sintetizzare.

leggi tutto

 

Sarà perché in questo periodo mi capita sempre più spesso di cimentarmi su progetti web e su applicazioni Tablet, sarà perché come utente mi capita sempre più spesso di interagire con layout operativi di ogni genere e tipo – dai portali dell’home banking alle app che abitualmente utilizzo, fino ai comandi della caldaia di casa – sta di fatto che mi rendo conto che sto diventando attento, oltre che all’estetica delle interfacce, anche e soprattutto all’utilità dei sistemi multimediali.

A volte, anche a scapito delle reazioni del cliente, sto tentando di fare cultura sulle motivazioni che spingono me e i miei collaboratori a certi tipi di scelte, in nome di un obiettivo importantissimo e primario in quanto a funzionalità: cercare il più possibile di facilitare l’uso di ciò che creiamo.
Ma che cosa si intende per usabilità di un sito o di una app?
Potrei dire che serve a specificare il livello di efficacia, efficienza e soddisfazione degli utenti nell’utilizzo di determinati strumenti.
Utilizzando altre parole, si potrebbe dire che per usabilità s’intende una “disciplina” che misura soggettivamente come una persona sia capace di orientarsi nell’uso di un’interfaccia digitale, app o sito web.
Un cambiamento sostanziale, perché se gli utenti non sono messi nella condizione di utilizzare al meglio quanto si vuol loro proporre, è impossibile immaginare il successo di qualunque tipo di investimento su web, etc. realizzato appositamente per mettere in relazione sempre più immediata… le persone!
Fare usabilità significa, quindi, puntare all’evoluzione dei sistemi affinché siano sempre più trasparenti.
Per fare usabilità occorre intensificare la relazione fra cliente, utenti, marketer e chi, come me, si occupa di comunicazione.

leggi tutto

 
 

 

Kontagio è un marchio di Diego Ciarloni
Cod. Fisc. CRLDGI74P26A271B | P. Iva 02268550429 | Via Renaldini, 10/a | 60126 Ancona
Tel. e Fax +39 071 2412878 | cell. +39 328 7310369 | diegociarloni@kontagio.eu