Diffondo e trasmetto il valore del lavoro dei miei clienti con passione ed inventiva. Dalle persone alle persone.


 



Altre informazioni


Cerca



Creative Commons License

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono pubblicati con Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 (Italia License).



Post taggati: Eventi

Da un paio d’anni ho deciso di cimentarmi nell’organizzazione del Festival di teatro “Ankon d’oro premio Carlo Urbani” e relative declinazioni.

Ovviamente non potevo non occuparmi anche della relativa comunicazione e promozione dell’evento che ho affrontato mettendomi per una volta nei panni del cliente di me stesso e della mia compagnia.

Al di là della preparazione dei materiali fondamentali come: manifesto/locandine per le affissioni etc e libretti di sala, pensati sia per l’off che per l’on line e che potete vedere o sfogliare qui di seguito…

unnamed

 

…ho messo in moto da tempo il così detto “storytelling” per cercare di puntare più sul racconto dell’evento che sulla mera promozione.
Ciò fin dalle fasi preliminari, sia attraverso il blog che mediante i relativi canali 2.0, che mediante il dialogo con le community dedicate e siti delle associazioni di categoria ed enti locali.

Il tutto ovviamente per cercare di centrare l’obiettivo che assieme alla “mia” squadra ci siamo posti.
1 Portare più pubblico dello scorso anno a vedere gli spettacoli e a partecipare alle iniziative del festival
2 Dare alla kermesse quel tono e quell’autorevolezza che solo una bella storia, può e sa dare.

E quindi?

Facce e storie, storie e facce.

Da quelle delle giurie, a quelle delle compagnie in gara, da quelle dell’organizzazione a quelle degli istituti superiori e delle compagnie locali chiamati in causa, prima, durante e dopo le gare o le esibizioni.
Il tutto passando per il coinvolgimento diretto degli sponsor, dei partecipanti e della gente comune.

Tutti testimonial di se stessi, delle proprie attività, della propria offerta, del proprio spettacolo ma anche del proprio territorio e delle relative peculiarità.
A tutto ciò non è venuta meno anche l’AICU, chiamata a dar seguito al cammino del Dott. Carlo Urbani al quale non solo è dedicato il festival e ma anche la serata finale.

Ad onor del vero, per centrare gli obiettivi che mi sono prefissato, ho anche attivato una campagna Facebook ads sul cartellone e un’attività di ufficio stampa che ho avuto il piacere di condividere con un bravo professionista che risponde al nome di Roberto Ceccarelli.

Per vedere quali saranno stati gli effetti di così tanto lavoro vi dò appuntamento al prossimo post.

Incrociamo le dita e forza Ankon d’oro!

 

La vie en rose “eventi&design “, per la fase di start up, mi ha affidato il compito di realizzare la propria corporate identity e di redigere un piano strategico di comunicazione per lo sviluppo della propria attività.

Sono partito dalla realizzazione del logotipo

e dell’immagine coordinata, con il preziosissimo contributo grafico di Barbara Bonci,

 

come primo e necessario passaggio per identificare un tipo di attività che dovrà essere in  grado di rivolgersi ad interlocutori diretti ed indiretti, per una serie di servizi ampi e variegati: dal wedding planner, all’organizzazione di eventi, al personal shopper, etc.

La scelta del carattere, dei colori, dell’icona e del logo, declinato con attenzione anche nell’immagine coordinata, ha richiesto un lavoro attento ed accurato, frutto della combinazioni di più fattori.

  1. Il soggetto è stato suggerito dal cliente in qualità di  meta-simbolo; ossia qui la farfalla interpreta contemporaneamente sia la rappresentazione della propria personalità, che del senso di originalità creativa dell’attività.
  2. Non è stata persa di vista l’eleganza che, in questo caso, è sinonimo di perfetta leggibilità e significa quindi forte personalità.
  3. E’ stata considerata la resa della proposta nell’uso off e on line 1 e 2.0.

Il risultato raggiunto mi sembra un’ottimo punto di partenza per cominciare un confronto sincero e lineare con il pubblico de “La vie en rose”, a cui presento un logo con un proprio bagaglio estetico e personale distante da molti possibili stereotipi che, date le circostanze, non era facile evitare e che ci avrebbero potuto facilmente condurre verso risultati più scontati e per questo potenzialmente molto meno incisivi.

Il primo tassello è stato inserito, ora partiremo con l’edificazione di un presidio web e con un’attività di social media marketing in parallelo con lo sviluppo delle attività e con la crescita aziendale.

 

 

 
 

 

Kontagio è un marchio di Diego Ciarloni
Cod. Fisc. CRLDGI74P26A271B | P. Iva 02268550429 | Via Renaldini, 10/a | 60126 Ancona
Tel. +39 328 7310369 | diegociarloni@kontagio.eu