Diffondo e trasmetto il valore del lavoro dei miei clienti con passione ed inventiva. Dalle persone alle persone.


 



Altre informazioni


Cerca



Creative Commons License

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono pubblicati con Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 (Italia License).



Post taggati: fenomeno virale

Un po’ di tempo fa ho incontrato Andrea Giuliani, una persona che come me coltiva la passione per il teatro, oltre ad essere un professionista attivo su un numero imprecisato di  progetti lavorativi e non.

In quell’occasione mi parlò di una realtà che lui stesso ideò circa 4 anni fa e che con passione continua a curare tutt’ora in prima persona.

La ragione della chiacchierata, stava nel fatto che Andrea ci teneva a farmi sapere che cosa fosse riuscito a fare con tanto impegno, tanta passione e una dose indescrivibile di sano divertimento “pallonaro”.

In pratica mi presentò fmsrevo.it, una piattaforma dedicata al fantacalcio che, da 0 e senza quasi alcun investimento promozionale, è stata capace di intercettare, fin ora, (solamente attraverso il passaparola quindi), più o meno 10.000 utenti unici per un totale di circa 2.000.000 di views mensili.

Oltre ad avere un seguito in costante crescita, fmsrevo grazie alle proprie peculiarità, si caratterizza anche per un tipo di community particolarmente interessante: poiché particolarmente partecipe, attenta e soprattutto  re-attiva agli imput e agli stimoli del management.

 

Untitled-1

Niente male per un sito di fantacalcio come ce ne sono tanti, realizzato nel tempo libero e completamente basato sulla buona volontà di una persona o poco più!

Da buon pallonaro quale sono, anche se completamente a digiuno di Fantacalcio mi sono appassionato al racconto di Andrea e mi sono reso conto che mi trovavo di fronte non solo ad un’idea intrigante, ma soprattutto innanzi ad un vero e proprio percorso attivo e funzionante e con un dna virale notevole per gli appassionati di questa pratica.

Per non parlare delle  infinite potenzialità di sviluppo del sito fondate, in parte, proprio sui numeri di partenza che sono oggettivamente di tutto rispetto.

Per questo ho deciso di approfondire ed ho scoperto le peculiarità della piattaforma, ne ho apprezzato la storia e ho deciso di provare a dare una mano ad Andrea, partendo proprio con il voler condividere la sua storia proprio qui di seguito.

Al punto di notorietà e di traffico a cui è giunta oggi fmsrevo.it pone Andrea, come probabilmente avete sentito nell’Hangout di cui sopra, nella fase in cui diventa ormai irrinunciabile fare il salto di qualità.

E cioè passare da piattaforma fenomeno virale “naturale” a riferimento più strutturato e ricco nel panorama degli amanti del fanyacalcio, capace di ospitare molti più utenti e relativi servizi.

Per far questo, in ottica crescita e sviluppo di fmsrevoservono programmatori e sviluppatori su tutti e cioè persone che abbiano voglia di scommettere su qualche cosa che già esiste e funziona molto bene, e che può diventare attraverso il lavoro, in breve tempo, un percorso imprenditoriale condiviso di grande soddisfazione.

Se pensate che la cosa possa fare al caso vostro e volete saperne di più, potete scrivermi così che – con e tramite – Andrea, vi farò avere tutte le info del caso.

Che ne pensate?

Non vi viene voglia di “scendere in campo”? 😉

 

 

Capita che la mia passione per il mondo del teatro “mi coinvolga” anche per lavoro.
Poco importa se nella maggior parte delle volte si tratta di attività che svolgo senza un ritorno economico, anche perché spesso si tratta di iniziative che io stesso mi diverto a creare.
La cosa che più conta è mantenere nel mio lavoro lo stesso entusiasmo di quando mi diletto a “fare l’artista”, anche mentre penso a come fare per rendere il più coinvolgenti possibile gli eventi da promuovere e pubblicizzare.

Qui di seguito voglio mostrarvi una serie di lavori che ho svolto sia a livello di concept che di coordinamento grafico, dalla produzione dei manifesti , volantini, locandine, libretti di sala etc alla realizzazione di video e banner per il web.

Ciò al di là delle politiche di campagna on e off line e attività 2.0, di cui la stragrande maggioranza di ciò che è possibile vedere qui di seguito costituisce il punto di partenza.

Per la XXVII festa del teatro FITA (Federazione Italiana Teatro Amatori) ho pensato e realizzato sia il manifesto promozionale…

Manifesto XXVII festa del teatro

…che il video, Happyfromarche.

Lo scopo è stato quello di cercare di favorire la partecipazione all’evento, che si svolgerà nelle Marche, da parte di più iscritti possibile alla stessa FITA provenienti da ogni parte d’Italia.

Per questo ho cercato di far leva (per quanto riguarda il video) sul fenomeno virale dell’anno, ossia il tormentone “Happy” di Pharrell Williams, che si è prestato ottimamente, per mostrare con simpatia tutti i luoghi che faranno da cornice all’evento teatrale.

Con l’aiuto e la complicità  di alcune fra le locali compagnie e delle attività/location interessate, il risultato è stato quello di aver prodotto un mini spot per le Marche che abbraccia contemporaneamente la manifestazione, il territorio e le persone che direttamente o indirettamente saranno coinvolte nell’iniziativa.

§

Per la I edizione del Festival “Ankon d’oro premio Carlo Urbani” di Ancona,  ho realizzato il manifesto/locandina e il libretto di sala, con l’idea di creare un format che oltre ad essere piacevole, contribuisse a comunicare “l’impronta” che attraverso il teatro vogliamo lasciare sul territorio con il contributo di chi sarà parte attiva del progetto…

Manifesto Ankon d'oro premio Carlo UrbaniLibretto di sala Ankon d'oro premio Carlo Urbani

…Oltre a quanto detto, per il festival anconetano ho realizzato un video per cercare di stimolare l’azione di crowdfunding sulla città e dintorni nei mesi precedenti la partenza della manifestazione.

Per far ciò ho coinvolto tutte le attività che in qualità di sponsor si sono offerte di ospitare le compagnie partecipanti al concorso.

Ecco il risultato.

leggi tutto

 
 

 

Kontagio è un marchio di Diego Ciarloni
Cod. Fisc. CRLDGI74P26A271B | P. Iva 02268550429 | Via Renaldini, 10/a | 60126 Ancona
Tel. +39 328 7310369 | diegociarloni@kontagio.eu