Diffondo e trasmetto il valore del lavoro dei miei clienti con passione ed inventiva. Dalle persone alle persone.


 



Altre informazioni


Cerca



Creative Commons License

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono pubblicati con Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 (Italia License).



Post taggati: Immagine coordinata

Per una nuova start up nel settore delle energie rinnovabili mi è stato commissionato lo studio del naming – studio e abbinamento del pay off,  realizzazione del logo, dell’immagine coordinata e dei pieghevoli informativi sia per la clientela privata che business.

Per il naming, ho fatto leva sulla denominazione “e-nergy” e l’ho abbinato al seguente pay off: “l’evoluzione dell’energia”.

La suddetta combinazione mi è sembrata la migliore, al fine di dotare l’azienda di una straordinaria immediatezza sulla tipologia di attività e di servizi offerti e nello stesso tempo ho fatto questa scelta per dare spazio alla possibilità  di giustificare anche future aree di business collegate.

Il nome possiede un valore enorme in fatto di potenziale rintracciabilità organica nei motori di ricerca e nei social network: difatti, sia il naming che il pay off sono stati individuati considerando le principali keywords in uso nel segmento di attività.

Il sistema di naming E-… da una parte denota una chiara identità contemporanea e propriamente evoluta, dall’altra è capace di andare oltre il significato “tecnico” diretto.

leggi tutto

 

Una nuova immagine per dialogare con il proprio mercato

31 maggio 2013 | di Diego Ciarloni

Vorrei soffermarmi su i Bizantini, azienda dello jesino operante nel segmento dei rivestimenti marmo di design e che ho particolarmente a cuore perché è stata quella con cui ho avuto modo di cominciare la mia carriera nel mondo della comunicazione ormai quasi un decennio fa.

Per lei ho ripensato il modo in cui riproporre la propria immagine, partendo proprio dalla rielaborazione del logo di allora, attraverso lo studio del rapporto fra lettering ed elementi geometrici caratterizzanti e utili a sottolineare non solo la peculiarità della produzione de i Bizantini, ma anche per dare più forza e sostegno all’italianità e alla forza del gruppo… fulcro e cardine dei successi aziendali.

La scelta del nuovo colore dominante, il vinaccia in rapporto con il colore della tradizione che viene mantenuta nella “i”, differenzia tantissimo l’impatto visivo rispetto a marchi dello stesso segmento, contribuendo a mio avviso a dare più forza, carattere e personalità al marchio in un segmento di mercato, talmente incline alle tendenze al punto di rischiare l’omologazione e la perdita di riconoscibilità.

Il nuovo logotipo e l’immagine coordinata,  pensata per ridare rigore e spessore all’azienda l’ho realizzati con il prezioso contributo di Rise Design che ha assecondato alla perfezione le mie indicazioni e  con cui ho condiviso tutto il percorso di restyling grafico del cliente in oggetto.

 

ibizantini_img-coord

 

Inoltre ho avuto modo di redigere e coordinare tutto il lavoro per la realizzazione del pieghevole di presentazione generale, indispensabile, come primo approccio, sia alla forza commerciale che alla proprietà.

Ciò per dare un “assaggio” non invasivo ma fortemente indicativo delle peculiarità de i Bizantini.

 

ibizantini_brochure

leggi tutto

 

La vie en rose “eventi&design “, per la fase di start up, mi ha affidato il compito di realizzare la propria corporate identity e di redigere un piano strategico di comunicazione per lo sviluppo della propria attività.

Sono partito dalla realizzazione del logotipo

e dell’immagine coordinata, con il preziosissimo contributo grafico di Barbara Bonci,

 

come primo e necessario passaggio per identificare un tipo di attività che dovrà essere in  grado di rivolgersi ad interlocutori diretti ed indiretti, per una serie di servizi ampi e variegati: dal wedding planner, all’organizzazione di eventi, al personal shopper, etc.

La scelta del carattere, dei colori, dell’icona e del logo, declinato con attenzione anche nell’immagine coordinata, ha richiesto un lavoro attento ed accurato, frutto della combinazioni di più fattori.

  1. Il soggetto è stato suggerito dal cliente in qualità di  meta-simbolo; ossia qui la farfalla interpreta contemporaneamente sia la rappresentazione della propria personalità, che del senso di originalità creativa dell’attività.
  2. Non è stata persa di vista l’eleganza che, in questo caso, è sinonimo di perfetta leggibilità e significa quindi forte personalità.
  3. E’ stata considerata la resa della proposta nell’uso off e on line 1 e 2.0.

Il risultato raggiunto mi sembra un’ottimo punto di partenza per cominciare un confronto sincero e lineare con il pubblico de “La vie en rose”, a cui presento un logo con un proprio bagaglio estetico e personale distante da molti possibili stereotipi che, date le circostanze, non era facile evitare e che ci avrebbero potuto facilmente condurre verso risultati più scontati e per questo potenzialmente molto meno incisivi.

Il primo tassello è stato inserito, ora partiremo con l’edificazione di un presidio web e con un’attività di social media marketing in parallelo con lo sviluppo delle attività e con la crescita aziendale.

 

 

 

Landing page per Facebook

2 ottobre 2010 | di Diego Ciarloni

La landing page di Facebook, detta anche pagina di atterraggio, è uno spazio web raggiungibile da un link specifico all’interno di siti aziendali ufficiali, da una pubblicità o direttamente da facebook, ovvero da altri social network.

Si tratta non solo di messaggi di benvenuto ai visitatori non ancora fan (detti likers) che si collegano per la prima volta allo spazio facebook aziendale, ma di un vero e proprio manifesto che rispecchia gli scopi e gli obiettivi delle pagine stesse e fa intuire subito di cosa si tratta.

È importante averla perché è il primo punto di contatto con il marchio aziendale, per chi ha deciso di seguire quell’azienda nella sua pagina facebook o per chi ci capita per caso.

Proprio per questa sua funzione di biglietto da visita è essenziale allinearla all’immagine coordinata dell’azienda, di cui è parte integrante e diretta prosecuzione.

leggi tutto

 

L’obiettivo con cui viene pensata e quindi creata l’immagine coordinata, in collaborazione con Ilaria Mauric per l’art direction, è quello di servirsi del linguaggio visivo per rendere la comunicazione immediata e facilmente riconoscibile come proveniente da una stessa fonte. Si fa riferimento al materiale che l’Azienda, in coerenza con determinati elementi comunicativi come il logo, i colori, i caratteri tipografici, la presentazione grafica etc., sceglie per proporsi ad un determinato pubblico in modo chiaro e distinguibile.

Michelangelo Prezioso si presenta con biglietti da visita, buste, carta intestata, foglio prestampato per il fax, block notes, targa prodotto (dove inserire il codice identificativo dell’articolo), cartelline e nastro adesivo, scelti accuratamente declinando lo stile personale, emblematico, fresco, rappresentativo e dinamico del marchio.

Anche i colori usati nell’immagine coordinata sono quelli istituzionali, magari accentuati, per mettere in risalto l’essenza made in Italy del marchio (bianco – rosso – verde).

Il tutto armonizzato dallo spirito ecologico che traspare dagli elementi visivi, ben selezionati per evidenziare il suo brand ‘non solo stile’, ovvero uno stile sostenibile che sottolinea il rispetto per l’ambiente e l’attenzione al risparmio energetico caratteristiche imprenscindibili dal marchio, espressione di quel ‘valore aggiunto’ che spinge l’attenzione verso una volontà diversa, quella di ‘andare oltre’.

Materiale che offre, dunque, precisi punti di riferimento per essere riconosciuto, associandolo correttamente al brand, trasmettendone personalità e carattere, punto cruciale per determinare la sua diffusione ed il suo successo.

Bloc notes, foglio fax, carta intestata, busta con finestra, biglietto da visita fronte e retro.

Cartellina portadocumenti, etichetta prodotto, nastro adesivo personalizzato

 
 

 

Kontagio è un marchio di Diego Ciarloni
Cod. Fisc. CRLDGI74P26A271B | P. Iva 02268550429 | Via Renaldini, 10/a | 60126 Ancona
Tel. +39 328 7310369 | diegociarloni@kontagio.eu