Diffondo e trasmetto il valore del lavoro dei miei clienti con passione ed inventiva. Dalle persone alle persone.


 



Altre informazioni


Cerca



Creative Commons License

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono pubblicati con Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 (Italia License).



Il progetto di web marketing turistico del centro ArchiMete Sardegna nasce dalla voglia di offrire un modo diverso di fare vacanza, tutto basato sull’esclusività del territorio in cui nasce e si sviluppa.

La sfida che Kontagio ha condiviso con ArchiMete nella fase di start-up dell’attività si è concentrata nel mettere a punto una strategia di comunicazione “fondata nel web” sia per le peculiarità dell’impresa, che per le caratteristiche vivaci dei soci titolari, ma soprattutto per le incredibili potenzialità che il progetto è in grado di sviluppare attraverso una presenza attiva nella rete.

Prima di cominciare a lavorare è stato utile fissare degli obiettivi a medio-lungo termine e determinare quali sarebbero stati i mezzi e gli sforzi utili per poterci arrivare.

Siamo partiti dalla considerazione che per quanto esclusiva fosse l’offerta, per quanto unico il territorio e irripetibili le esperienze e attività che si possono mettere in pratica nel centro turistico, il ritorno migliore dovrà comunque arrivare dagli interlocutori, siano essi clienti, partner o meri utenti.

Il progetto nella fattispecie è partito per “step”, sia per ragioni tecniche che strategiche, con il denominatore comune però costituito dalla volontà di costruire un presidio web e una comunità “digitale” forte ed autentica attorno al marchio, in grado di trasmettere, condividere e conservare le emozioni, i momenti e il valore delle attività di ArchiMete.

Il primissimo passo è stato quello di identificare i social network che avrebbero potuto giustificare un vivo interesse per l’attività,, che è bene ricordare ha deciso di far leva sulle bellezze della natura del territorio e sulle professionalità che ArchiMete mette a disposizione per viverle nel migliore dei modi.

Via quindi ad uno spazio in cui presentare, raccogliere e mettere assieme tutti i documenti che per eccellenza motivano e tracciano una vacanza e cioè: le foto…abbiamo così inaugurato un account Flickr.

Immagini, immagini e ancora immagini da condividere ed arricchire nel numero e in qualità e che abbiamo deciso di usare come fonte diretta da cui il sito Internet istituzionale attinge, con tutti i vantaggi del caso in termini non solo di dinamicità ma anche di indicizzazione e di popolarità degli stessi scatti.

Non poteva mancare la pagina Facebook, utile per le conversazioni e le informazioni alla “portata di tutti”, collegata con l’account Twitter fondamentale per comunicare in tempo reale anche con l’ausilio di immagini (twitipic).

Ogni escursione, ogni esperienza, ogni avventura sarà meta di click o di tap per stabilire e mantenere una relazione più coinvolgente e diretta sia essa con i clienti o con i partner.

Abbiamo anche deciso di puntare su un canale You Tube per cercare “il contatto” anche attraverso la condivisione dei video…dai più emozionali a quelli più semplici, ma comunque sempre in grado di costruire e trasmettere, con autenticità, la bellezza di una vacanza o di un’esperienza targata ArchiMete.

Oltre ai canali social è stato ideato un sito Internet archimete.it in funzione di “atterraggio” e fonte di informazioni pratiche ed “istituzionali”, di cui è stato messo on line per primo il corporate blog.

Quest’ultimo è stato realizzato con l’intenzione di affermare il punto di vista ArchiMete su tematiche più dirette all’aspetto informativo e “tecnico” delle escursioni, immersioni e visite organizzate ArchiMete.

In funzione di apripista e di motore della comunicazione ArchiMete, il blog (come tutto il sito) si sviluppa su cms wordpress, appositamente studiato per assecondare le esigenze di una piattaforma pensata per essere tanto semplice quanto utile, sia per chi aggiorna i contenuti, sia per chi naviga e per chi cerca informazioni con puntualità e completezza di dati.

La grafica è stata pensata con sobrietà e rigore per lasciar spazio ai contenuti.

Studiato per mettere in condizione chi naviga di trovare la risposta alle proprie esigenze, il sito mette in comunicazione gli aspetti informativi con quelli di carattere più pratico, per finire ad essere un vero e proprio “ponte” fra i post e i contenuti pubblicati “dall’alto” e le conversazioni generate o meglio autogenerate dagli utenti.

Tutto questo e molto altro espone volutamente ArchiMete al giudizio dei suoi utenti, con l’obiettivo di edificare la reputazione proprio attraverso il confronto con i propri interlocutori in Italia ma anche e soprattutto all’estero.

Se è forte la convinzione nei propri mezzi e se è innovativa la proposta come quella di ArchiMete, ho ritenuto opportuno percorrerla con un approccio di tipo (2.0).

Ma se è vero che partire bene significa essere a metà dell’opera, con i soci titolari d’ArchiMete sono stato oltremodo chiaro sul fatto che dovrà essere costante l’attenzione alla linea editoriale scelta, la moderazione delle conversazioni, il rinnovo delle informazioni e l’ottimizzazione dell’indicizzazione dei propri contenuti, pena l’inutilità di tutti gli sforzi fatti.

Fino a qui credo che valga la pena di sottolineare l’autentico entusiasmo scaturito durante le brevi sessioni di formazione sull’uso dei mezzi web e social…ed in questo senso, se posso avere solo la sensazione di essere sulla strada giusta, di certo posso affermare di essere riuscito a trasferire a “quelli” di ArchiMete il valore, il gusto e l’insostituibile importanza di comunicare e di entrare in effettiva relazione con le persone.

Queste le premesse…e, seppur all’inizio, possiamo dire di aver già ottenuto i primi concreti risultati, che contribuiscono oltre al morale anche alle casse del “genio” delle vacanze in Sardegna…il che non sembra affatto male…no?

In bocca al lupo ArchiMete!

In questo progetto hanno collaborato

per l’aspetto grafico: Alessio Tavoletti

per la programmazione di Worpress per il sito e il corporate blog archimete.it: Simone Volpini

 

2 Risposte a “Una progetto “geniale” per lo start up di un centro turistico in Sardegna. Il caso ArchiMete”

  1. ArchiMete scrive:

    Beh… che dire? Un grazie è doveroso. Ma è altrettanto doveroso dire che quando si incontra chi lavora con passione, gusto, onestà e professionalità non soltanto non bisogna lasciarselo scappare, ma è necessario, con consapevolezza, affidarsi alle sue competenze. In questo la rete, il web, è stato un canale unico, eccezionale. La reputazione, la storia, i feedback: tutti elementi fondamentali per selezionare il partner giusto per centrare gli obiettivi aziendali.
    La sensazione che abbiamo avvertito? Pari a quella di un bambino che viene preso per mano e accompagnato per gradi e con coscienza verso l’adolescenza e poi la giovinezza. Sono le basi per far crescere un uomo sano e forte….
    E allora…, come dicevano i latini… Ad maiora!

  2. Diego Ciarloni scrive:

    Davvero non so da dove cominciare.
    Tanto per fare una cosa originale parto dall’inizio.
    Grazie.
    E’ stato un piacere e un onore aver avuto l’opportunità di aver contribuito allo start up di una piccola grande attività.
    Un settore in cui è davvero tangibile il detto: “Chi ben comincia”…e dai primi feedback mi sembra proprio di poter affermare che la strada intrapresa sia quella giusta.
    D’ora in poi si misurerà la capacità dell’azienda di guadagnarsi lo spazio che merita, attraverso l’abilità e l’impegno nel coinvolgere e appassionare continuamente i propri referenti, attraverso le proprie peculiarità, la propria professionalità e soprattutto sfruttando le potenzialità della rete per condividere l’unicità delle esperienze.
    Ora paradossalmente si inizia a tracciare il cammino e per quanto mi riguarda sono e sarò ben felice di accompagnarvi.
    Prepariamoci dunque… questa volta si parte davvero!

    In bocca al lupo ArchiMete e non temere… io veglierò su di voi come un supereroe d’altri tempi!!
    😉

 

 

Kontagio è un marchio di Diego Ciarloni
Cod. Fisc. CRLDGI74P26A271B | P. Iva 02268550429 | Via Renaldini, 10/a | 60126 Ancona
Tel. +39 328 7310369 | diegociarloni@kontagio.eu